giovedì 4 agosto 2016

Petizione presso Torrioni


In data 04/08/2016 è stata protocollata una petizione presso il Comune di Torrioni.

Ecco qui uno stralcio della lettera accompagnatoria diretta al Sindaco:
"....L’immigrazione è diventata un business, fin quando ogni comune accetterà di accogliere “immigrati” in nome di una falsa solidarietà, gli sbarchi non finiranno mai e di conseguenza anche le tragedie in mare.
La responsabilità di eventuali disagi, da parte dei richiedenti asilo in arrivo, sarà esclusivamente Sua e dell’amministrazione tutta. Nel caso ciò accada, la nostra forza politica agirà per vie legali a tutela dei cittadini che hanno firmato la petizione.
Creare un centro SPRAR a Torrioni è stata solo e soltanto una sua scelta , senza nessun obbligo da parte esterna. E per di più è inaccettabile che il centro sarà ubicato al piano superiore di una scuola materna....".
E a tutti quelli che sono rimasti in silenzio in cambio del proprio tornaconto diciamo :
AVETE VENDUTO TORRIONI PER 53 DENARI/PROFUGO.
GIUDA RISPETTO A VOI ERA UN SIGNORE!!!
Torrioni ai Torrionesi‬

Nessun commento:

Posta un commento