sabato 19 settembre 2015

Sospendiamo Schengen

Con l'avvento del Trattato di Schengen, si è permessa la libera circolazione dei cittadini sia italiani che europei. Cosa è stato travisato e trascurato di questo trattato? Visto che la situazione odierna è un paradosso. Ormai per le strade delle nostre città non esistono più europei, ma solamente extracomunitari.
Siamo sicuri che tutte queste persone abbiano il diritto di circolare liberamente nel nostro paese? Hanno tutti un regolare visto d'ingresso? Sono tutti rifugiati politici? Sono tutti profughi? O sono migranti clandestini? Poiché tanti di questi immigrati provengono da Paesi in netta crescita economica o oramai più ricchi di noi, come la Turchia, il Pakistan e la Cina, o Paesi in cui non ci sono guerre! Se vogliamo riappropriarci del nostro Paese, si devono ripristinare i controlli non solo ai nostri confini, ma anche nelle strade delle nostre città; ripristinare il reato di immigrazione clandestina e sospendere  il trattato di Schengen, proprio come aveva proposto il nostro segretario nazionale Roberto Fiore al Parlamento Europeo nel lontano 2008. Solo oggi è stato sospeso dalla Danimarca, Germania ed Austria, poiché si sono resi conto di non poter sostenere l’ingresso incontrollato dei “profughi”. Quando se ne renderà conto anche l’Italia? (questa è la prova che l’accoglienza è solo bussines). 
Se fosse stato ascoltato all’epoca, non ci ritroveremo quest’oggi in queste condizioni pietose!
Ormai è solo all’italiano che viene impedita la libera circolazione nel proprio paese e privarlo di esprimere il disappunto su argomenti che ledono interessi politici ed economici di chi ci governa. 
Proprio come è successo a Brescia, dove sono stati dati dei fogli di via a quattro cittadini italiani, in cui si priva la circolazione di costoro per 3 anni a Collio (BS), nel tentativo di bloccare le proteste popolari contro il bussines dell’accoglienza. 
Noi rispettiamo le leggi anche non condividendole, cosa che dovrebbero fare (e che dai fatti dimostrano il contrario) anche questi extracomunitari. Chi si trova nel nostro paese illegalmente e che abbia commesso reati, deve essere rimpatriato.
Italiani, non siate prevenuti nei confronti di Forza Nuova e delle nostre proposte, poiché Noi vogliamo solamente il bene del nostro Paese! 

Nessun commento:

Posta un commento